A.A.A. cercasi igienista mentale

La Minetti ha avuto una relazione amorosa con il Premier ma non si ricorda quando. Nel frattempo la sua migliore amica, Marystelle Polanco (quella che aveva il fidanzato narcos e 12 Kg di cocaina in cantina), dice di volerle soffiare il posto e annuncia che sarà la prossima consigliera regionale (PDL) di T. Taddei e G. De Faveri (guarda il video su Corriere.it) avendo lei stessa avuto la cittadinanza italiana (come ha fatto?).

La povera Minetti è messa davvero male. Ha violenti e dolorosi mal di testa che compromettono seriamente le sue facoltà di memoria, la sua “migliore amica” dopo averla coinvolta in un giro di cocaina (era sua la macchina che guidava il narcos quando è stato beccato), dopo averla calzata dal posto di prediletta dell’arem del Premier le vuole soffiare il posto in regione.

E poi, c’è da giurarci, vedrete che sarà proprio lei il capo espiatorio di tutti i traffici di Fede e Mora perché proprio lei si è esposta in prima persona e perché il suo vecchio amore (vecchio nel vero senso della parola) l’ha scaricata in quattro e quattrotto. Povera Minetti, mi fa quasi pena. Quasi quasi le mando l’indirizzo di un buon igienista mentale, chissà che non le serva a riempire tutti quei vuoti di memoria avuti davanti ai PM milanesi.

Nel frattempo attendiamo con trepidante attesa la nomina a consigliere regionale di Marystelle Polanco in attesa che qualche magistrato faccia luce su come la giovane domenicana abbia avuto la cittadinanza italiana visto e considerato che è implicata in un enorme giro di cocaina. Con tutti questi colpi di scena alla fine l’igienista mentale servirà proprio a noi.

Carlotta Visentin

© 2011, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata