Adesso tutti i cooperanti italiani saranno un bersaglio

Una premessa: siamo felici della liberazione di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli come crediamo lo debbano essere tutti gli italiani. Tuttavia non ci possiamo esimere dal fare alcune considerazioni che potrebbero apparire “antipatiche”.

  1. Ci appare francamente improbabile che per la liberazione di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli il Governo italiano abbia pagato 12 milioni di dollari, la cifra è davvero sproporzionata. Sicuramente, come in altri casi, è stato pagato un riscatto ma la cifra diffusa dai media arabi si sembra “deliberatamente gonfiata”.
  2. Abbiamo voluto sottolineare che i media arabi, in particolare quelli molto vicini all’Emiro del Qatar, abbiano deliberatamente calzato la mano sulla cifra del riscatto perché ci è sembrato un chiaro messaggio a ogni gruppo islamico: gli italiani pagano e pagano bene. Sapete cosa fare.
  3. E’ inusuale che i media arabi si interessino così tanto alla liberazione di ostaggi. Di solito passano la notizia con pochi commenti. In questo caso invece ci sembrano troppo prodighi di elementi e dettagli e, lo ripetiamo, abbiamo l’impressione che abbiano gonfiato la cifra del riscatto per mandare un segnale.
  4. La conseguenza di questa “massiccia campagna” potrebbe essere devastante per tutti i cooperanti italiani e non solo per quelli nei Paesi arabi o nelle zone di guerra in Medio Oriente. Di fatto rende qualsiasi cooperante italiano in qualsiasi parte del mondo esso si trovi, un facile bersaglio non solo per i terroristi o per i gruppi terroristici, ma anche per i semplici delinquenti che si vogliono arricchire facilmente e senza tanti problemi. Tanto gli italiani pagano.

Naturalmente, e lo ripetiamo, siamo felicissimi della liberazione di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, ma evitare di pensare a tutti gli altri cooperanti italiani in giro per il mondo e a quello che da oggi rischiano non solo potrebbe essere pericoloso ma ci sembra da irresponsabili. Per questo motivo riteniamo che la politica del Governo italiano sui rapimenti di cittadini italiani debba cambiare e debba farlo in fretta. Non solo si rischia di finanziare i gruppi terroristici che poi ci ritroveremo a combattere sul cambo, il che di se è già un controsenso, ma si rischia di mettere in pericolo qualsiasi cooperante italiano in qualsiasi parte del mondo e questo non è davvero accettabile.

Il Governo chiarisca in fretta come sono state liberate Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, a quanto ammonta il riscatto pagato e poi dica con chiarezza che da oggi non pagherà più alcun riscatto o davvero potrebbe essere l’inizio di una campagna di “caccia al cooperante italiano”.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Bianca B.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles