Allarme intelligence USA: ISIS prepara grandi attentati

Lo Stato Islamico – ISIS – sta progettando un grande attacco in occidente, qualcosa che faccia un gran numero di vittime. Lo ha detto il Generale Mark Hertling alla CNN.

Secondo Hertling gli strateghi del ISIS hanno cambiato strategia e stanno passando dall’incentivare attacchi condotti da “lupi solitari” a organizzare grandi attacchi pianificati con estrema cura che causino grandi perdite di vite umane.

L’ISIS starebbe reclutando un gran numero di reclute all’estero con l’intenzione di organizzare attentati eclatanti che dimostrino al mondo come lo Stato Islamico sia vivo e vegeto e come possa colpire ovunque.

«Stanno preparando un sacco di nuove reclute che non sono destinate ad essere portate all’interno del loro sistema di combattenti ma sono destinate a colpire obbiettivi in occidente che causino “incidenti di massa”» ha detto il Gen. Mark Hertling alla CNN. «ISIS ha bisogno di attirare l’attenzione dei media».

Nel frattempo emerge che le reclute addestrate dagli Stati Uniti per combattere in Siria sono allo sbando. «Non sono più una unità di combattimento coerente» ha detto sempre alla CNN un funzionario del Pentagono.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles