Io, 12enne e mio fratello 17enne, siamo felici di essere ebrei, sionisti, amiamo la vita, lo sport ed è nostra intenzione fare un appello ai nostri coetanei:

Carissimi, in questo particolare periodo, dove molte scuole hanno modificato i loro programmi di visite, dove le famiglie escono meno, convincete i vostri Professori, i genitori, ad uscire, a visitare i musei, i cinema, continuate a praticare lo sport e a frequentare i vostri amici DIVERTITEVI. Non lasciatevi condizionare da chi di professione crea paura e intolleranza; Loro non amano la vita, non sono felici. Gridiamo “Noi non vi vogliamo” Noi amiamo la vita, Noi siamo il futuro

Io 12enne e mio fratello 17enne sionisti, ebrei amiamo la vita. Am Yisrael Chai

Scritto da Carlotta Or Diamanti

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

1 Comment

  1. Ci vuole tanta forza di coraggio!
    È difficile trovarsi in situazioni come la tua , ma questo deve portare a non desistere dal bene!

Appello contro il terrore di una 12enne ebrea ai suoi coetanei

Grazie per aver condiviso il nostro articolo