Barbari palestinesi uccidono a randellate ex ufficiale israeliano

By , in Notizie flash on . Tagged width: ,

Un ex alto ufficiale israeliano è stato ucciso a randellate da due uomini palestinesi che si erano introdotti nella sua proprietà probabilmente proprio con l’intenzione di uccidere. La compagna, che ha assistito alla scena, si è salvata gettandosi tra i cespugli.

palestinesi-barbari-mappa-attentatoL’attentato è avvenuto in una casa nei pressi della comunità di Moshav vicino a Shadmot Mehola, nella valle del Giordano. I due verso le una di questa notte hanno sentito dei rumori provenienti dal cortile. Quando l’uomo è uscito per vedere cosa stesse succedendo è stato aggredito da due palestinesi armati di spranghe di ferro che dopo averlo atterrato lo hanno finito a sangue freddo. I medici intervenuti in loco dopo l’allarme hanno riferito che l’uomo è stato colpito con inenarrabile efferatezza.

Immediatamente l’esercito israeliano ha dato il via alle ricerche dei due sospetti isolando tutta la parte nord della Valle del Giordano.

Sotto shock la donna che durante la fuga si è anche ferita. Alle autorità ha raccontato una scena dell’orrore con i due uomini palestinesi che urlando frasi in arabo continuavano a colpire il corpo orami esamine dell’uomo. L’IDF considera il fatto un attentato terroristico.

© 2013, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata