BDS devasta ristorante in Portogallo. Che ne dice la Mogherini?

By , in Società e cronaca on . Tagged width: , , , ,

Ancora una prova (se ce ne fosse bisogno) dell’antisemitismo del Movimento BDS ci arriva dal Portogallo dove alcuni neo-nazisti filo-palestinesi appartenenti al BDS hanno devastato un ristorante a causa del fatto che lo chef del ristorante aveva partecipato a una manifestazione in Israele.

Il gravissimo fatto è avvenuto nella città di Porto e ha preso di mira il ristorante Cantinho il cui capo cuoco, Jose Avillez, aveva preso parte a una gara culinaria in Israele insieme ad altri 11 cuochi proveniente da tutto il mondo verso i quali il Movimento BDS ha indirizzato pesanti minacce.

I neo-nazisti antisemiti del Movimento BDS hanno imbrattato l’esterno del ristorante con scritte del tipo “free Palestine” oppure “Cantinho collabora con l’occupazione sionista” e anche “antipasto? Una dose di fosforo bianco” con chiaro riferimento alla leggenda metropolitana dell’uso di fosforo bianco da parte del IDF.

L’attacco puramente antisemita e che non ha nulla di pacifico o legato al boicottaggio dei prodotti israeliani della Giudea e Samaria arriva pochi giorni dopo che l’Alto Rappresentante della politica estera europea, Federica Mogherini, aveva definito il Movimento BDS come una forma di “libertà di espressione” che evidentemente per la Mogherini comprende anche la violenza e le minacce verso chi desidera recarsi in Israele.

Scritto da Sarah F.

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles