Società e cronaca

Campagna per inserire i Fratelli Musulmani nella lista delle organizzazioni terroristiche

Sulla scia della campagna lanciata da Clarion Project per inserire la Fratellanza Musulmana nella lista delle organizzazioni terroristiche negli Stati Uniti, la nostra organizzazione lancia una campagna analoga in Europa affinché la Fratellanza Musulmana venga posta fuorilegge e considerata una organizzazione terroristica.

Chi sono i Fratelli Musulmani?

Come ci spiega il rapporto pubblicato da Rights Reporter sulla Fratellanza Musulmana, i Fratelli Musulmani sono una organizzazione pan-araba con sede al Cairo che ha come obiettivo quello di istituire (o ristabilire) un califfato islamico globale. Fondata nel 1928 è uno dei gruppi islamici più influenti insieme al gruppo indo-pakistano Jamaat e-Islami. I Fratelli Musulmani durante la seconda guerra mondiale hanno appoggiato apertamente il nazismo e proprio alla Fratellanza Musulmana si deve la stampa in arabo del Mein Kampf. Nonostante siano fautori dell’Islam più radicale e violento e propagandino la Jihad come mezzo per raggiungere il loro obiettivo, incredibilmente in Europa vengono considerati alla stregua di un movimento politico che promuove l’islam moderato. Propongono la dottrina del “gradualismo” cioè la conquista dell’occidente in modo graduale ma senza escludere la lotta armata, anzi, proponendo la Jihad come arma ultima per assorbire coloro che non vogliono cedere all’Islam. Hanno sedi in 80 Paesi compresi quelli europei e gli Stati Uniti.

Perché chiediamo il loro inserimento nella lista delle organizzazioni terroristiche

La dottrina dei Fratelli Musulmani (o Fratellanza Musulmana) è la fonte principale dei maggiori gruppi terroristici islamici tra i quali Al Qaeda e lo Stato Islamico (per fare un esempio il ramo della Fratellanza Musulmana a Gaza è Hamas). Hanno gli stessi obiettivi, l’unica differenza sta nella strategia, graduale quella della Fratellanza Musulmana, invasiva e immediata quella dei gruppi terroristici islamici. I Fratelli Musulmani sono considerati una entità terrorista e fuorilegge nei maggiori Paesi Musulmani come l’Egitto, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti mentre incredibilmente non lo sono in Europa e negli Stati Uniti dove invece proliferano attraverso organizzazioni islamiche poco chiare che ufficialmente appaiono come centri culturali od organizzazioni finanziarie dedite allo Zakat (la carità islamica). Un rapporto commissionato dal Governo britannico è arrivato alla conclusione che la Fratellanza Musulmana è legata al terrorismo islamico e che non ha nulla a che vedere con l’islam moderato.

Come interessare il Parlamento Europeo

La nostra organizzazione aprirà a breve una procedura presso la Commissione Europea per chiedere la messa al bando della Fratellanza Musulmana in Europa, ma anche il semplice cittadino può contribuire individuando il suo parlamentare europeo di riferimento e inviandogli una lettera nella quale si chiede la messa al bando della Fratellanza Musulmana. A questo indirizzo potrete trovare i parlamentari europei di tutti i Paesi. Cliccando sul nome si aprirà una pagina attraverso la quale potrete scrivere direttamente al parlamentare europeo. La stessa cosa si può fare con i parlamentari italiani o del proprio Paese di appartenenza.

Nei prossimi giorni pubblicheremo un nuovo e più aggiornato rapporto sulla Fratellanza Musulmana in Europa.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

One Response

  1. nunù Apr 11, 2016