Cittadinanza agli immigrati: l’insopportabile mantra delle sinistre

Cittadinanza agli immigrati. E’ questo ormai il mantra delle sinistre italiane, la formula che secondo loro dovrebbe riportare l’Italia nel “club dei Paesi civili”. «Se un bambino figlio di immigrati nasce in Italia ha diritto ad avere la cittadinanza». E’ questo che dice Bersani nella sua “Carta di intenti”.

E’ sconfortante vedere che con tutti i problemi che ci troviamo ad affrontare oggi in Italia uno dei primi pensieri del Partito Democratico vada ai figli degli immigrati piuttosto che al futuro dei nostri figli. Sarebbe questo il Partito che si candida a guidare nel prossimo futuro il Paese? Un partito che ci costringerà a vedere arrivare intere flotte di natanti stracarichi di donne extracomunitarie incinta, rapite dal miraggio di dare (e quindi usufruirne indirettamente) la cittadinanza italiana al loro nascituro.

«La prima norma che faremo quando progressisti e moderati saranno al governo è per i figli degli immigrati che vanno a scuola» ha detto Bersani nell’illustrare il programma del PD. Non affronteranno i problemi del Paese, non cercheranno di dare un futuro migliore ai nostri figli né ai nostri giovani. No, la prima cosa che faranno una volta al governo sarà quella di pensare al futuro degli extracomunitari. Il prossimo passo sarà quello di concedere loro il Diritto di voto. «Questo ci dice più di qualsiasi misura economica in che mondo l’Italia intende stare, in quello di domani o no» ha concluso trionfale il leader del Partito Democratico.

Caro Bersani, l’Italia intende stare senza dubbio nel mondo di domani, proprio per questo la prima cosa che deve fare è salvaguardare i propri figli, non quelli degli altri. E poi dove lo mettiamo il rischio islamico? Lo so che per voi della sinistra questo non è un rischio, anzi, sembra essere uno dei vostri obbiettivi quello di islamizzare l’Europa. Ma con il ritmo con cui le donne islamiche sfornano figli (tanto poi li manteniamo noi) nel giro di pochi anni avremo milioni di “nuovi cittadini italiani islamici” che rivoluzioneranno in peggio tutta la nostra vita, la nostra cultura. Finiremo per essere assimilati.

Bersani, prova per una volta a proporre soluzioni valide per gli italiani invece di pensare ai figli degli extracomunitari. Lo so che adesso verrò tacciata di razzismo, ma se pensare per primi a noi italiani è razzismo, allora senza dubbio alcuno lo sono.

Carlotta Visentin

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata