Congo: allarme delle Ong per reclutamento forzato di bambini

Repubblica Democratica del Congo – situazione drammatica from Secondo Protocollo on Vimeo.

Congo, Repubblica Democratica – Ieri alcune Ong hanno lanciato un forte allarme per il reclutamento forzato di bambini da parte del gruppo ribelli M23. Secondo alcuni rapporti sarebbero migliaia i bambini in fuga dai villaggi della regione di Nord Kivu per evitare il reclutamento forzato.

I rapporti parlano di testimonianze da parte di color che sono riusciti a fuggire che riportano come il gruppo ribelle M23, che da diversi mesi sta mettendo a ferro e fuoco il Congo orientale, stia reclutando forzatamente i bambini dei villaggi della provincia di Nord Kivu e come per questo motivo siano migliaia i bambini costretti ad abbandonare i villaggi. Negli ultimi giorni solo nei centri di accoglienza di Goma sarebbero arrivati oltre 1.200 bambini, tutti raccontano la stessa storia e cioè che i ribelli del M23 stanno rastrellando i villaggi per reclutare i bambini.

Secondo diverse testimonianze concordanti il fatto più grave sarebbe avvenuto nel villaggio di Rugari, poco a nord di Goma. Cinque ribelli sono arrivati nel villaggio e hanno chiesto al capo villaggio di dirgli dove fossero i giovani. Al suo netto rifiuto lo hanno legato e torturato, dopo di che sono andati capanna per capanna a rastrellare i bambini da trasformare in combattenti. Solo nel villaggio di Rugari hanno portato via 36 bambini di età compresa tra i 7 e i 14 anni. Non appena la voce si è diffusa, molti abitanti degli altri villaggi si sono diretti verso Goma e verso gli altri centri di accoglienza per mettere al sicuro i bambini. Chi non poteva lasciare il villaggio ha affidato i propri figli ad altre famiglie.

Il metodo usato dai ribelli del M23 ricorda molto da vicino quello adottato dai ribelli ugandesi di Joseph Kony (LRA), che operano poco distante dal Nord Kivu, nella foresta del Garamba Park. Anche loro attaccano i villaggi per portare via i bambini e trasformarli in soldati.

Secondo la Ong World Vision i bambini reclutati forzatamente negli ultimi giorni dai ribelli del M23 sarebbero 3/400 ma si stima che complessivamente siano qualche migliaio già in mano ai ribelli.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata