Egitto: tribunale contro islamisti. Bloccata assemblea costituente

Un Tribunale egiziano ha bloccato oggi la decisione del Parlamento di creare una assemblea costituente che garantisse la creazione di una nuova costituzione basata con molta probabilità sulla Sharia, la legge islamica.

Il Tribunale Amministrativo del Cairo  ha giustificato la sua decisione con la “preponderante presenza islamista in Parlamento” che non garantisce né la laicità né le altre religioni presenti in Egitto.

E’ la prima vera sconfitta per i Fratelli Musulmani e per i loro alleati estremisti islamici. Il Tribunale ha raccolto le preoccupazioni delle minoranze religiose e dei movimenti laici che avevano dato il via alla “primavera egiziana” finendo poi per consegnare il Paese agli estremisti islamici.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata