Gaza: aviazione israeliana colpisce deposito di armi dopo lancio missile su Israele

Nelle prime ore di questa mattina l’aviazione israeliana ha colpito un edificio adibito a fabbrica e deposito di armi nella Striscia di Gaza dopo che poche ore prima un missile era stato lanciato da Gaza verso il sud di Israele.

Il missile lanciato dai terroristi è caduto in una area aperta del Consiglio regionale Eshkol senza provocare né danni né feriti e senza che le sirene d’allarme abbiano suonato una volta che era stato verificato che la traiettoria del missile non era pericolosa per le aree abitate.

La risposta israeliana è stata immediata con il bombardamento e la distruzione di un impianto di produzione di armi con annesso deposito situato nel nord della Striscia di Gaza. Il comando del IDF ha detto che non ci sono state vittime nemmeno da parte palestinese dato che a quell’ora la fabbrica di armi era deserta.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles