Gaza: avuti i soldi Hamas vuole trattare per avere il tempo di preparare la prossima guerra

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

Ottenuti 5,4 miliardi di dollari per preparare la prossima guerra adesso Hamas punta a prendere tempo per poterlo fare senza tante scocciature. Così oggi ha proposto di riprendere i colloqui con Israele alla fine di ottobre.

Nel pacchetto Hamas ci ha messo di tutto pur di ottenere quello che vuole, compreso ventilare quello che loro chiamano uno “scambio di prigionieri” che in effetti altro non è che la restituzione a Israele dei corpi dei due soldati rapiti e uccisi da Hamas durante l’ultimo conflitto di Gaza in cambio di qualche centinaio di miliziani catturati dal IDF e probabilmente della liberazione di decine di terroristi.

Intanto arriva la notizia che Israele ha autorizzato l’attracco al largo di Gaza di una nave turca trasformata in centrale elettrica. La decisione è arrivata in seguito alla richiesta egiziana di un gesto di buona volontà da parte di Israele nei confronti della Turchia.

Francamente ci sembrano un po’ troppo concessioni ai terroristi di Hamas specie nella consapevolezza che o prima o poi i terroristi palestinesi torneranno a colpire Israele proprio grazie ai soldi avuti dalla comunità internazionale.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata