Gaza: già violata la tregua. Missile Grad su Netivot

Non abbiamo neppure fatto in tempo a scrivere della tregua mediata dall’Egitto che la Jihad Islamica ha già provveduto a romperla. Pochi minuti fa un missile Grad si è abbattuto su una costruzione di Netivot provocando diversi feriti lievi e un forte stato di shock tra la popolazione.

A riferirlo è Radio Israele che non esclude altri imminenti lanci di missili sul Sud di Israele. Infatti una fonte della Jihad Islamica oltre a rivendicare immediatamente il lancio del missile Grad ha annunciato che il gruppo terrorista non rispetterà il cessate il fuoco mediato dall’Egitto e che quindi il lancio di missili proseguirà.

La Jihad Islamica, dopo aver annunciato di accettare il cessate il fuoco, nella notte aveva lanciato due missili verso il Sud di Israele, fatto questo che aveva innescato una immediata reazione dell’aviazione israeliana che con un raid mirato aveva colpito alcuni tunnel usati dai terroristi per fare entrare armi nella Striscia di Gaza. Poche ore dopo il lancio del Grad pone definitivamente la parola fine a questa ennesima sceneggiata araba.

Ora davvero il Governo israeliano si trova di fronte a una scelta non facile: vedere se nonostante tutto la tregua regge oppure dare il via a una vera offensiva per annientare definitivamente i terroristi arabi che con i loro missili tengono in ostaggio 1,5 milioni di israeliani.

Sarah F.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles