Società e cronaca

Giornata della memoria: si alla Kippah per ricordare

kippah-giorno-memoria

Fra pochissimi giorni, esattamente Il 27 di gennaio, in tutta Europa si celebrerà la ” giornata della memoria” ma già oggi, ancora una volta l’Europa si inchina alla paura e alla intolleranza. Si legge e si sente, no ai simboli ebraici, no alla Kippah, no al Menorah. Tutto deve passare in silenzio. Oggi si dice che “la vita è più sacra di qualsiasi altro criterio”. Io rispondo, ma cosa è la vita senza il nostro credo? Oggi si vuole colpire Israele, il sionismo e con esso gli ebrei.

Il 27 di gennaio ci fa ritornare alla memoria quanto è accaduto, quanto male è stato fatto, quanti bambini uccisi perché bimbi ebrei e quindi inutili. Oggi ritornano le liste, ritorna la violenza antisionista e antisemita, ed è per questo che Oggi Voglio RICORDARE perché ciò che è accaduto non deve più accadere. IO VOGLIO celebrare la Giornata della memoria, voglio essere libera di indossare i miei simboli, libera di festeggiare lo Shabbat, di pregare e di AMARE ISRAELE.

AM YISRAEL CHAI
Io 12 enne ebrea
Carlotta Or Diamanti

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

One Response

  1. bruno