≡ Menu

Gli USA comprano acqua pesante dall’Iran. Emergono le porcate di Obama

Gli Stati Uniti compreranno acqua pesante dall’Iran. Tranquilli, è tutto regolare, è tutto compreso nell’accordo sul nucleare iraniano. C’è solo un piccolo particolare: l’Iran non dovrebbe avere acqua pesante semplicemente perché in base a quell’accordo il reattore di Arak, che produce acqua pesante, non dovrebbe essere operativo. E invece a quanto pare è operativo eccome.

Secondo la Associated Press gli USA acquisteranno dall’Iran 32 tonnellate di acqua pesante. L’accordo di vendita, secondo il Dipartimento di Stato americano, sarà firmato venerdì prossimo a Vienna e prevede il monitoraggio da parte della Agenzia Atomica Internazionale. Le modalità dell’accordo con il quale il Dipartimento per l’Energia americano acquisterà l’acqua pesante dall’Iran non sono state rese note, si sa solo che verrà immagazzinata presso il laboratorio nazionale di Oak Ridge.

Va detto che l’acqua pesante non è radioattiva, tuttavia è un elemento essenziale per la produzione di plutonio. Per questo nell’accordo sul nucleare iraniano era previsto che l’Iran non ne producesse e che il reattore di Arak venisse smantellato. E allora, dove hanno preso gli iraniani le 32 tonnellate di acqua pesante e, soprattutto, quanta ne hanno ancora? Cosa non ci hanno detto dell’accordo sul nucleare iraniano?

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata




Comments on this entry are closed.

  • gianni centola Apr 26, 2016, 11:16

    spero solo che obama paghi presto sulla sua pelle e della propria famiglia
    tutto il male che volutamente e coscientemente ha arrecato a Israele. Il
    disprezzo che merita e’ proporzionato solo all’odio che nel corso del suo
    disastroso mandato, ha esibito nei confronti dello Stato Ebraico e del suo
    primo ministro:occhio per occhio