Governo Renzi e i gufi che odiano l’Italia

By , in Politica Italiana on . Tagged width: ,

governo-renzi

E’ nato il Governo Renzi e subito l’ampia schiera di gufi si è scatenata. Ieri sera bastava usare un po’ il telecomando e potevamo assistere alla fiera del ridicolo, politici di varia natura con un consenso elettorale e personale da prefisso telefonico, spesso co-responsabili della attuale situazione del Paese,  pronti a criticare le scelte di Matto Renzi e a giurare (sperare) che questo Governo non ce la farà mai a fare uscire l’Italia dalla palude.

Intendiamoci, non che ci aspettassimo qualcosa di diverso dai vari Salvini, Meloni, Gasparri, Vendola ecc. ecc. Questi hanno una paura bestiale di quello che può fare Renzi perché se disgraziatamente gli andasse bene sparirebbero nell’oblio, come è giusto che sia.

Ma quello che più mi ha fatto impressione in questi pseudo-politici è quell’augurio sottointeso e mai apertamente espresso che Renzi fallisca, che cioè il Paese sprofondi definitivamente. E’ come augurarsi il male dell’Italia, è una dimostrazione di odio verso il Paese che nessuno vuole ammettere apertamente ma che traspare con terribile chiarezza. Era come vedere tanti Beppe Grillo in fila. Un festival dello sfascismo (e in alcuni casi del fascismo).

Noi invece, che l’Italia la amiamo, ci auguriamo che il Governo Renzi possa riuscire in questa difficilissima impresa. Ce lo auguriamo prima di tutto per l’Italia e per gli italiani e poi perché se dovesse veramente riuscire forse avremmo la possibilità vera di mandare a casa questi politicanti da strapazzo che negli ultimi venti anni sono riusciti a trasformare l’Italia da un Paese sviluppato al sesto posto nella classifica dei paesi industrializzati a un Paese del terzo mondo, forse addirittura del quarto mondo visto come crescono le economie del BRIK.

Era il cambiamento che aspettavamo da anni. Abbiamo buttato via 12 mesi e regalato a Grillo quasi un terzo degli elettori prima che i politicanti si decidessero ad andare in ginocchio da Renzi, ma finalmente ci siamo.

Che dire di più? Buon lavoro Presidente Renzi, a lei e a tutta la sua squadra. In culo alla balena. Che possa finalmente liberaci di tutti questi gufi odiatori dell’Italia e magnaccia a sbafo senza consegnare il Paese al fascismo grillino.

Bianca B.

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata