Grillo come Goebbels: le prove in un video

By , in Politica Italiana on . Tagged width: , , ,

grillo-contro-comunità-ebraica

C’è una parte della conferenza stampa fatta da Grillo il 15 aprile che riflette in maniera impressionante il suo pensiero sulla Comunità Ebraica e in generale sugli ebrei (ne abbiamo estratto i passaggi fondamentali nel video che trovate in coda all’articolo).

Riassumendo il Grillo pensiero:

  • quando tocchi i poteri forti, cioè la comunità ebraica, vieni subito attaccato.
  • Gli ebrei si fanno scudo della Shoah.
  • Dietro a De Benedetti e a Repubblica c’è la Comunità Ebraica.
  • Dietro alle banche e ai poteri finanziari c’è la Comunità Ebraica.
  • Quando tocchi “quelle cose” vengono fuori le lobby, cioè la lobby ebraica che chiaramente controlla tutto e tutti.

E quando la giornalista lo incalzava specificando che lei parlava della “Comunità Ebraica” Grillo con il suo silenzio confermava che anche lui stava parlando della Comunità Ebraica.

Intendiamoci, questa cosa non è una novità. Grillo, da buon filo-iraniano, è ossessionato dagli ebrei e dalla loro patria, Israele. Vede lobby ebraiche dappertutto e di questo convince i suoi adepti, anzi, punta proprio su questo per convincerli. E la conferenza stampa che vi mostriamo sotto (purtroppo l’abbiamo trovata solo sul sito del Fatto Quotidiano) ne è la prova incontrovertibile.

E’ la stessa tecnica informativa usata a suo tempo da Goebbels quando convinse i tedeschi che alla base di tutti i loro problemi c’era la lobby ebraica, gli ebrei che controllavano i media, le banche e la finanza. Quel tipo di politica e di informazione portò alla Shoah.

Sharon Levi

Grillo: quando tocchi i “poteri forti” riferito alla Comunità Ebraica from Rights Reporter on Vimeo.

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata