Grillo come Saddam Hussein. A nuoto per dimostrare il suo machismo

Il primo è stato Mao che nel 1966 attraversò il fiume Yangtsi per dimostrare di essere ancora nel pieno delle forze. Poi venne Saddam Hussein che, per lo stesso motivo nuotò in pieno inverno nelle acque del Tigri. Infine fu Beppe Grillo che domani attraverserà lo Stretto di Messina a nuoto per dimostrare quanto e macho.

Seguendo la logica politica impressa da Beppe Grillo al suo Movimento 5 Stelle non me la sento, come ha fatto ieri qualche grillino, di paragonare Grillo a Mao. A me sembra molto più vicino a Saddam Hussein anche se l’estrazione prettamente iraniana di Grillo sconsiglierebbe questo accostamento essendo stato Saddam Hussein il più acerrimo nemico degli Ayatollah così ben voluti dal leader del Movimento 5 Stelle.

E’ tipico di un certo tipo di politici dimostrare il proprio machismo. Come abbiamo detto lo fece Mao, lo fece Saddam, ma lo fecero anche Putin e Mussolini (di Berlusconi abbiamo qualche informazione solo nel privato del Bunga Bunga). Quindi non ci meraviglia affatto la performance dell’uomo di Casaleggio.

Grillo dovrà percorrere la distanza di 2 Km e 800 metri (pari a 110 vasche di piscina da 25 metri ci dice La Repubblica) per dimostrare quanto è macho. Di certo queste idee ai vari Renzi, Bersani, casini ecc. ecc non vengono in mente. L’obbiettivo politico? Oltre a dimostrare che il rais è in forma, conquistare simbolicamente la Sicilia. Mica roba da niente…..

Bianca B.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata