Grillo – M5S: #vinciamopoi

grillo-dalle-stelle-alle-stalle

Italia, ore 07,46 – Poveretto Grillo, chissà com’è infreddolito a meno 20. Deve fare un freddo cane. Venti punti, questa è la differenza tra Renzi e Grillo, altro che sorpasso, altro che processi ai giornalisti, agli imprenditori e alle banche. Il processo lo devono fare i grillini a Grillo.

La vittoria di Renzi è stata schiacciante, non c’è scusa che tenga. Al contrario Grillo ha perso qualche milione di voti per la strada e non può nemmeno attaccarsi all’astensionismo perché, c’è da giurarci, i grillini a votare ci sono andati tutti.

L’Italia ha detto no al fascismo mascherato di chi voleva sfasciare tutto, di chi voleva riportare il Paese ai tempi della marcia su Roma e ha scelto la speranza di chi questa povera Italia la vuole ricostruire.

Con la vittoria schiacciante di Renzi cade anche quel muro che c’era tra destra e sinistra. Renzi ha preso voti ovunque dimostrando veramente di essere l’uomo nuovo della politica italiana.

E ai grillini non resta che twittare #vinciamopoi

[glyphicon type=”user”] Scritto da Bianca B.

[dashicons type=”twitter”] #vinciamopoi

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata