Hamas: “ogni israeliano è un obbiettivo legittimo”

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

Hamas, il gruppo terroristico palestinese che tiene in ostaggio la Striscia di Gaza, ha lanciato pochi minuti fa un appello a tutti i suoi simpatizzanti: attaccare in ogni modo i cittadini israeliani, civili e militari, in quanto obbiettivi legittimi.

L’appello di Hamas, che per oggi aveva indetto anche una “giornata della collera” arriva dopo il terribile fatto accaduto questa notte nel villaggio di Duma dove un bambino palestinese è stato ucciso.

Hamas non ha perso tempo nel cavalcare un deplorevole fatto condannato in maniera unanime da tutto Israele e da tutte le forze politiche israeliane che hanno promesso di fare giustizia dato che in Israele i terroristi si mettono in galera a differenza di quanto avviene a Gaza e in Cisgiordania dove i terroristi e gli assassini di bambini vengono glorificati.

L’esercito israeliano e le forze di polizia palestinesi in Cisgiordania hanno elevato ai massimi livelli il grado di allarme. Pochi minuti fa alcuni palestinesi hanno sparato contro una autovettura israeliana che circolava in Cisgiordania, senza per fortuna provocare morti o feriti. L’autista israeliano ha risposto al fuoco.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles