Hamas ordina di rapire soldati israeliani. E’ ora che Israele agisca

Ahmed Bahar, uno dei massimi leader di Hamas nella Striscia di Gaza, ha ordinato a tutte le milizie islamiche di rapire soldati israeliani da scambiare con i detenuti arabi nelle carceri israeliane. Lo ha fatto di fronte a molti giornalisti.

Bahar ha detto che le milizie terroriste devono formare una “commissione per i rapimenti” che coordini le azioni terroristiche contro i militari israeliani.

Ancora nessuna reazione da Gerusalemme, ma è ormai chiaro che Israele deve risolvere la questione di Hamas senza più indugi. Negli ultimi due gironi almeno quattro razzi sono piovuti da Gaza nel sud di Israele e ora arriva questa ulteriore minaccia. Se si è in guerra si deve fare la guerra. Oltretutto ci si libererebbe di una minaccia seria in previsione d un conflitto con l’Iran. Israele deve inviare un ultimatum chiaro e inequivocabile ad Hamas dandogli una scadenza per deporre le armi. Dopo di che, se i terroristi non ottempereranno, sarà autorizzato ad agire.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata