Il Governo del disfare

E’ un macello. L’Italia sta seriamente rischiando di fare la fine della Grecia mentre chi ci governa, Berlusconi, Bossi & Scilipoti, stanno facendo i giochini per salvare loro stessi. Sono tre anni che questo governucolo invece di fare il bene dell’Italia tende a disfare il Paese allo scopo di sopravvivere.

Ricordando i proclami che in varie occasioni sono stati fatti dai vari politici di maggioranza c’è davvero da perdersi, quindi cercherò di ricordare quelli più clamorosi. Il primo è più importante da ricordare ma anche quello che oggi appare più ridicolo è: «noi siamo il Governo del fare». Sono passati tre anni da quella dichiarazione e il “Governo del fare” è diventato il “Governo del disfare”. Poi c’è quello altrettanto clamoroso del «partito degli onesti», un partito che ha decine di indagati, qualche condannato per reati gravissimi, almeno due importanti richieste di arresto per altrettanti deputati e, dulcis in fundo, un partito che ha nominato un Ministro indagato per associazione mafiosa.

Se poi qualcuno di voi ha avuto la costanza (e soprattutto lo stomaco) di guardare le varie trasmissioni TV dove si parla di politica (sic) avrà potuto “godere” delle deliranti esternazioni dei vari politicanti della maggioranza, parliamo di gente come la Santaché, Straguadagno, Scilipoti e le varie veline nominate in Parlamento. Davvero uno spettacolo desolante e addirittura insultante nei confronti dei cittadini.

Questo “Governo del Fare” è riuscito a votare compatto sulla domanda che poneva l’importantissimo quesito di sicurezza nazionale secondo il quale c’era da stabilire se Ruby Rubacuori era o meno la nipote di Mubarak, e hanno votato che SI, era la nipote di Mubarak. Questo “Governo del Fare” vota compatto solo se c’è da negare l’arresto di un corruttore o di un mafioso, se c’è da votare una legge che fa comodo a Berlusconi oppure se viene posta la fiducia. Per il resto non frega niente a nessuno di quello che succede nel Paese o se l’Italia va a fondo. L’unico obbiettivo che hanno questi mascalzoni è quello di arrivare al vitalizio.

In tre anni hanno letteralmente disfatto l’Italia e questo solo perché troppo impegnati a salvare il loro vitalizio o a votare leggi ad personam che non hanno alcun riscontro sulla gente.

Non mi interessa chi andrà al Governo in un speriamo prossimo futuro , l’importante è che chiunque sia faccia finalmente qualcosa per il Paese. Questi mascalzoni devono solo andare a casa.

Carlotta Visentin

© 2011, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata