Società e cronaca

Io 12enne ebrea non ho paura

Io, 12enne felice di essere ebrea, sionista, lo grido al mondo intero, nello sport e nella vita. Non mi nascondo, la mia Stella di David è sempre con me anche sulla mia divisa sportiva, piango per la Francia e grido VILI ASSASSINI!

A voi che vi nascondete, uccidete per una logica che non esiste, festeggiate quando uccidete, cosa dite hai vostri bambini ? VERGOGNATEVI, siete poveri e vuoti .

Invito i bambini Musulmani , a manifestare con noi ebrei sionisti , con le nostre bandiere , con i loro genitori, con i nostri genitori, il nostro NO alla violenza e a questo Islam. Invito il Presidente del CONI Giovanni Malagò, tutto lo sport, gli atleti di tutte le età, di ogni disciplina, atleti ebrei, musulmani, cattolici, di tutte le confessioni religiose a manifestare contro le divisioni, contro questo Islam vigliacco e pieno di odio e per dire apertamente Non vi Vogliamo !!!

Io bambina ebrea e sionista , amo la vita. Am Yisrael Chai

Carlotta Or Diamanti

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata