Israele: Anonymous annuncia un olocausto elettronico

By , in Società e cronaca on . Tagged width: ,

anonymous

Il gruppo di hacker internazionale denominato Anonymous ha annunciato per il prossimo 7 aprile un attacco informatico contro i server e i siti web israeliani. “Sarà un olocausto elettronico” ha annunciato un uomo mascherato in un video diffuso da Anonymous.

La data scelta non è casuale. Esattamente un anno fa, il 7 aprile 2014, Anonymous fece lo stesso annuncio ma non riuscì nel suo intento finendo addirittura per essere a sua volta hackerato con diversi forum usati dagli hacker di Anonymous abbattuti dalla “controffensiva” israeliana. Un altro attacco era stato annunciato per lo scorso 4 novembre 2014 ma anche in quel caso i danni furono del tutto minimali.

Secondo l’annuncio dato ieri a essere nel mirino saranno i siti istituzionali israeliani, i siti web e la cosiddetta “rete sionista”. «Come abbiamo fatto tante volte ci prenderemo i vostri server e i vostri siti web. Sarà un olocausto elettronico» ha annunciato l’uomo mascherato nel video dove si vedono anche immagini del Primo Ministro Netanyahu oltre a quelle di aree palestinesi bombardate e di bambini palestinesi.

[glyphicon type=”user”] Redazione

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles