Israele colpisce obbiettivi in Sudan?

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

Diverse esplosioni si sono udite nella notte scorsa nei pressi di Khartoum, in Sudan. Fonti militari sudanese affermano che si sarebbe trattato di almeno due raid aerei effettuati da “entità straniere”. L’obbiettivo colpito sarebbe una fabbrica che produce missili a lungo raggio.

Secondo diversi media arabi l’attacco sarebbe stato effettuato da aerei israeliani che avrebbero distrutto la fabbrica di missili che probabilmente produceva tali ordigni su commissione dell’Iran. Tuttavia da Gerusalemme non è arrivata alcuna conferma a riguardo.

Se le indiscrezioni della stampa araba sono corrette, questa sarebbe la terza (forse la quarta) volta che Israele colpisce in territorio sudanese fabbriche di armi, depositi o spedizioni di armi dirette a gruppi terroristici o all’Iran.

[glyphicon type=”user”] Redazione

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles