Israele: confermato arresto assassini coniugi Henkin. Bimbi salvi per miracolo

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

Lo Shin Bet ha confermato ieri sera di aver arrestato nella mattinata di domenica i responsabili del brutale omicidio dei coniugi Henkin. Si tratta di terroristi palestinesi affiliati ad Hamas che hanno confessato l’attentato rivelando anche diversi retroscena.

Secondo quanto si apprende uno dei terroristi avrebbe sparato accidentalmente ad un altro, fatto questo che li avrebbe spinti alla fuga dopo aver ucciso i coniugi Henkin lasciando così in vita i quattro bambini della coppia che erano con loro. In pratica i bimbi sarebbero salvi solo grazie a un miracolo.

Intanto si apprende che Eitam Henkin era cittadino americano, fatto questo che rende ancora più assordante il silenzio di Washington su questo efferato omicidio.

La cellula di Hamas che ha compiuto l’attentato era composta da cinque elementi tra i quali Ragheb Ahmad Muhammed Alawi già noto in quanto era stato arrestato in passato. Il ferito accidentalmente dal suo complice si chiama invece Karam al-Masri e al momento dell’arresto si trovava tranquillamente in cura presso l’ospedale di Nablus che lo aveva coperto affermando che era ricoverato per una frattura al braccio. Tutti gli arresti sono avvenuti nella zona compresa tra Nablus e Jenin dove domenica mattina la folla ha cercato di impedire l’operazione delle forze speciali del IDF.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles