Israele e Arabia Saudita bombarderanno l’Iran. Rapporti tesissimi con Obama

By , in Middle East on . Tagged width: , , ,

israele-arabia-saudita-iran

Secondo quanto riferisce una fonte diplomatica al Sunday Times Israele e Arabia Saudita starebbero attivamente cooperando per attivare un piano di emergenza contro il nucleare iraniano nel caso in cui dai colloqui tra il gruppo dei 5+1 e l’Iran che si terranno questa settima a Ginevra, uscisse una soluzione che dovesse favorire gli iraniani.

Nemici giurati per decenni, Israele e Arabia Saudita si trovano oggi a dover affrontare lo stesso nemico, l’Iran e il suo programma nucleare.

Secondo il Sunday Times il Mossad e i servizi segreti sauditi starebbero studiando un vero e proprio piano di attacco contro le centrali nucleari iraniane da attuarsi come “piano di emergenza” se all’Iran venisse concesso di portare avanti il suo programma nucleare.

Già in passato l’Arabia Saudita, in caso di attacco israeliano all’Iran,  si era detta disponibile a far sorvolare il proprio territorio dai caccia israeliani e aveva anche messo a disposizione una base aerea nel deserto, poi un intervento del Presidente Obama aveva fatto fare marcia indietro ai sauditi. Ma oggi la situazione è profondamente cambiata e i rapporti tra i sauditi e gli americani non sono più buoni come qualche tempo fa, anzi, secondo la fonte del Sunday Times gli sceicchi arabi sarebbero letteralmente furiosi con Obama.

Intanto a causa dell’Iran cresce la tensione diplomatica tra Israele e Stati Uniti. Secondo il giornale arabo al-Jarida nei giorni scorsi il Presidente Obama si sarebbe rifiutato più volte di rispondere alle telefonate del premier israeliano Netanyahu ordinando di passare le chiamate al Segretario di Stato, Kerry. Al-Jarida riporta che la comunità ebraica americana sta cercando in tutti i modi di ricucire lo strappo. Ma se le notizie riportate dal Sunday Times si dovessero rivelare esatte saremmo di fronte non solo ad una strana e storica alleanza tra Israele e Arabia Saudita, ma probabilmente anche al momento in assoluto più teso nei rapporti tra Israele e Stati Uniti.

Sarah F.

© 2013, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata