Israele – Gaza: uccisi quattro civili israeliani da un missile lanciato da Hamas

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

Quattro civili sono morti e un neonato è rimasto gravemente ferito quando un missile lanciato dalla Striscia di Gaza ha colpito due edifici nella città di Kiryat Malachi, nel sud di Israele. Lo si apprende dal comando dell’IDF.

Da ieri sono stati oltre 110 i missili lanciati da Gaza verso Israele, gli ultimi caduti questa mattina sulla città di Beersheba. I lanci sono stati rivendicati ufficialmente da Hamas. L’aviazione israeliana durante la notte ha continuato i raid mirati contro obbiettivi terroristici nella Striscia di Gaza.

Nella notte si è riunito d’urgenza anche il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite su richiesta di Marocco ed Egitto. I paesi arabi volevano una dichiarazione di condanna contro Israele, colpevole di difendersi, ma dopo quasi due ore il Consiglio si è chiuso senza alcuna dichiarazione e con la richiesta ad Hamas di interrompere il lancio di missili contro obbiettivi civili israeliani.

Tutte le scuole e le attività commerciali e produttive del Sud di Israele sono chiuse e alla popolazione è stato raccomandato di stare in prossimità dei rifugi. Queste prime quattro innocenti vittime israeliane dimostrano purtroppo ancora una volta come l’obbiettivo dei terroristi siano i civili israeliani e per questo non è più possibile permettere a questi animali di continuare così.

Sarah F.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles