Israele: Kerry considera “illegittimi” gli insediamenti

By , in Middle East Notizie flash on . Tagged width: ,

israele-John-Kerry3

Secondo quanto riferisce la AFP il segretario di Stato americano, John Kerry, avrebbe detto di considerare illegali gli insediamenti israeliani nei territori contesi.

Ad affermarlo sarebbe stato lo stesso Kerry durante un colloqui con Abu Mazen in occasione della sua visita a Betlemme.

«Gli Stati Uniti considerano illegali gli insediamenti israeliani nei territori occupati (contesi n.d.r.). Crediamo che tutta la società internazionale li consideri illegali». Con queste parole John Kerry ha lasciato Betlemme dopo un colloqui con Abu Mazen durante il quale hanno parlato dei colloqui di pace con Israele.

Ora c’è da chiedersi quanto siano imparziali gli Stati Uniti nelle trattative di pace tra Israele e Autorità Nazionale Palestinese e quanto Israele possa contare sulla loro mediazione. Che Obama fosse palesemente pro-palestinese si era capito da tempo, ma che si arrivasse a dimostrarlo così chiaramente è una cosa del tutto inedita.

Sarah F.

© 2013, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles