Israele lascia entrare gli aiuti a Gaza nonostante l’aggressione terrorista

Nonostante la violentissima aggressione terrorista che si protrae ormai da quattro/cinque giorni, il Governo israeliano ha deciso di lasciare aperti i valichi con Gaza e di permettere il passaggio degli aiuti umanitari. A prendere la decisione il Ministero della Difesa.

Anche ieri,attraverso il valico di Kerem Shalom, sono transitati 180 camion carichi di aiuti per la Striscia di Gaza e questo nonostante alcuni colpi di mortaio siano caduti in prossimità del valico con il chiaro intento di impedire l’ingresso dei camion. Secondo fonti ufficiali i camion contenevano aiuti alimentari (farina, carne e prodotti per neonati), medicinali, componentistica elettrica e materiale per costruzioni.

Israele è l’unico Stato al mondo che porta aiuti ai suoi nemici sebbene sotto continuo attacco e sotto la minaccia costante di distruzione da parte dei terroristi che infestano la Striscia di Gaza.

Sarah F.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata