Israele: missile dal Libano. Hezbollah rivendica

By , in Middle East on . Tagged width: , , ,

Un missile è stato sparato dal sud del Libano verso Israele. L’IDF sta svolgendo indagini per capire di che ordigno si tratta, dove è caduto e da dove è stato sparato con precisione. Moltissimi residenti della città di Metula, nel nord di Israele, hanno riferito di aver sentito una fortissima esplosione a circa 10 Km dalla cittadina.

israele-nord-mapSecondo il network libanese, al-Mayadeen, affigliato a Hezbollah, uomini del gruppo terrorista avrebbero lanciato un missile in direzione di Israele, una notizia che di fatto è una rivendicazione. Si tratterebbe di un missile Grad che, sempre secondo al-Mayadeen, avrebbe passato indenne il sistema difensivo antimissile messo in piedi da Israele nel nord del Paese.

Alcuni residenti della Galilea hanno riferito a Ynet di aver sentito una forte esplosione e di aver riconosciuto in detta esplosione quella di un missile auspicando anche che non sia l’inizio di una offensiva più massiccia.

Ufficiali dell’IDF hanno detto che al momento non risulta alcun lancio di missili ma che molti testimoni hanno riferito della forte esplosione. Potrebbe quindi trattarsi effettivamente di un buco nel sistema difensivo israeliano. Per questo din dal primo mattino tecnici israeliani sono al lavoro per stringere le maglie della difesa.

Sarah F

© 2013, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles