Israele: Netanyahu ordina aumento di truppe in Cisgiordania contro violenza palestinese

By , in Breaking news world on . Tagged width: , ,

Il Premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha ordinato questa mattina l’aumento delle truppe in Cisgiordania e lungo le strade e autostrade israeliane per contrastare il fenomeno del lancio di pietre contro autovetture civili e militari che dall’inizio dell’anno hanno provocato centinaia di incidenti, feriti e in alcuni casi la morte di civili israeliani.

In particolare Netanyahu ha ordinato l’aumento delle truppe deputate a controllare la Highway 443 particolarmente bersagliata dal lancio di sassi da parte di terroristi palestinesi e alcune strade in Cisgiordania che conducono ai villaggi israeliani.

Netanyahu ha presieduto questa mattina una riunione dedicata alla sicurezza durante la quale sono state prese alcune decisioni per aumentare la protezione di civili e militari israeliani. Alla riunione hanno preso parte anche il ministro della Difesa Moshe Ya’alon, il ministro della Pubblica sicurezza Gilad Erdan, il ministro dei trasporti Yisrael Katz, il ministro della Giustizia Ayelet Shaked e il capo dello Shin Bet Yoram Cohen. Secondo alcune fonti sarebbero state riviste anche alcune regole di ingaggio per i militari israeliani, ma nel momento in cui scriviamo non possiamo confermare questa notizia. La polemica sulle regole di ingaggio era stata sollevata da Avidgor Liberman dopo i fatti di Nabi Salah.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles