Israele: uccisi gli assassini dei tre ragazzi israeliani

By , in Middle East on . Tagged width: , ,

I rapitori dei tre ragazzi israeliani rapiti e barbaramente uccisi sono stati eliminati nella notte scorsa dal IDF. Marwan Kawasme e Amer Abu Aysha si trovavano in una abitazione di Ebron dove lo Shin Bet gli ha individuati.

L’operazione per la loro cattura è scattata verso le tre di notte quando forze speciali del IDF hanno circondato la casa dove i due membri di Hamas si nascondevano. Alla richiesta di resa i due hanno iniziato a sparare pesantemente e sono stati quindi abbattuti.

La conferma dell’uccisione dei due assassini arriva anche da Hamas il quale sostiene che «due membri delle Brigate Izz A-Din al-Qasam, Marwan Kawasme e Amer Abu Aysha, sono stati uccisi dopo un viaggio di sacrificio e donazione alla causa palestinese».

Ora lo Shin Bet è alla caccia di coloro che li hanno nascosti e coperti per diversi mesi. Si cerca in particolare tra il mondo del “volontariato filo-palestinese” molto attivo nella zona di Ebron che con le sue coperture potrebbe aver garantito ai due assassini la latitanza e i contatti con Hamas.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata