angolo-carlotta-manlio

Carissimo Manlio Di Stefano, non sapevo che ti interessassi di storia e politica Mediorientale, anche perché su quella Italiana hai già grosse lacune. Quando affermi che Hamas, organizzazione terroristica, ha vinto le elezioni ometti di dire che la stessa situazione è stata rivissuta in epoche diverse. In Italia con Mussolini e in Germania con Hitler.

Ma tornando a noi, hai letto lo statuto di Hamas? Utilizzi lo stesso linguaggio di chi vuole distruggere lo Stato di Israele e parlare dei confini del 67 è ridicolo. Non ti permetto di criticare lo Stato di Israele, uno Stato Democratico, culturalmente, socialmente e tecnologicamente avanzato, un modello che dovrebbe essere il riferimento per molti Stati, inclusa l’Italia.

Altro aspetto che ti sfugge è il forte legame che c’è tra gli ebrei e Israele. Quindi parlare di antisionismo è come parlare di antisemitismo. Vedi, lo studio, la voglia di capire, le riflessioni indicano intelligenza. Al contrario il protagonismo, l’apparire, l’aggredire, indicano un solo parametro, “l’ignoranza” e tu caro Manlio Di Stefano appartieni alla seconda categoria, così come molti tuoi colleghi grillini. Inoltre ti consiglio di riascoltare la famosa “arringa” di Hebert Pagani culturalmente più avanti di te

A proposito, Manlio Di Stefano e altri grillini non meritate l’ingresso allo Yad Vashem e, soprattutto, andavene fuori dalla Nostra terra, ISRAELE

Io 12 enne Ebrea Sionista

Carlotta Or Diamanti

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

12 Comments

  1. Brava Carlotta! Purtroppo continueranno a demonizzare e odiare Israele, ma le loro parole saranno cancellate come la sabbia…storicamente tutti gli odiatori di Israele sono stati cancellati mentre Israele C’È !!

  2. gianni centola

    Grazie Carlotta per il tuo intervento,brava:Ma e’ fatica
    sprecata,hai mai provato a raccontare una storiella ad un asino? non solo non ridera’ ma si correrra’ il rischio di avere in cambio una pedata poderosa.Quando persone
    ignoranti sono messe di fronte alla realta’ della loro pochezza, proprio a causa della loro ignoranza,si ergono a difensori di questa o quella causa, ascoltando di solito solo una delle parti in causa.E cosi’
    fanno i grillini su ordine di Grillo, che a sua volta(essen
    do ignorante in materia,come loro)attinge la sua conoscenza del problema dal PC di Casaleggio.Del resto Grillo ha come mentore il suocero iraniano, e antisemita,per cui vede con i paraocchi,un problema che ne lui ne Casaleggio, ne di Stefano capiranno mai.

    • Carlotta Or

      Prendono in giro tutti , o perlomeno alcuni, con la loro arroganza e presunzione. Rappresentano quello che oggi si chiama “Bullismo” Sono convinti di poter usarci come Burattini e purtroppo per colpa di alcuni …..

      • giuseppe

        Non sono di religione ebraica , ma ti appoggio.
        Sempre w Israele, unica vera Democrazia in Medio Oriente

  3. giuliana

    Cara Carlotta, sei una bambina molto attenta e saggia. Ti ringrazio per l’arringa di Herbert Pagani (ho avuto un tuffo al cuore, perchè era uno dei miei cantanti preferiti che ha sempre mostrato, tramite le sue canzoni, una sensibilità molto accentuata). Una cosa mi dispiace, nel tuo scritto: il facile e abusato accostamento tra fascismo e nazismo. Hitler stesso, in un suo discorso, aveva affermato che il nazismo ha due anime, una tedesca e una islamica (quindi non fascista). Se essere fascisti significa amare Dio, la propria Patria , la propria Famiglia e impegnarsi per il bene comune pretendendo onestà, osservanza delle leggi, ordine e disciplina, -come aveva fatto il duce- come si fa a condannare il fascismo? Per ristabilire la Verità, mi permetto di consigliarti la lettura di questi articoli: https://excaliburitalia.wordpress.com/2016/01/23/mussolini-e-gli-ebrei/
    https://dietrolequintee.wordpress.com/2013/07/13/gli-ebrei-salvati-da-mussolini-ma-nessuno-ne-parla/
    https://dietrolequintee.wordpress.com/2014/03/26/nessun-ebreo-fu-consegnato-ai-campi-nazisti-fino-alla-caduta-di-mussolini/

    • giuseppe

      Vero, tra l’altro Mussolini ha avuto una storia d’amore con una donna di religione ebraica. E fece il Concordato con gli ebrei nel 1930.
      Posterò qui una serie di esclusioni dall’adempimento alle Leggi Razziali (pur non essendo io mai stato fascista), quelle si pagina indecorosa.

  4. Deborah

    Brava Carlotta
    Manlio, come la Mogherini non credo che amino il popolo palestinese , ma incolpano Israele della sua sofferenza e sopratutto della mancanza di uno stato palestinese. Purtroppo la loro beata ignoranza non li fa arrivare al fatto che questa gente non e’ altro che profughi dei paesi arabi come la Giordania e l’ Egitto. Quindi la patria ce l’avrebbero, se solo la Patria li facesse ritornare. Non ci sarebbe alcun bisogno di fondare un ennesimo stato islamico in medio oriente, sopratutto su Terreno Ebraico. Per poi cosa? lo stato palestinese sarebbe conteso tra iran, isis, hisballa’ e Israele sarebbe in grave pericolo ! Manlio e la Mogherini non si rendono conto di cosa sia Israele e il Medio Oriente. Di cosa sia il mondo islamco e questo fa male , non sono pronti per essere leaders, non hanno esperienza .

    • Carlotta Or

      IO credo che questa parte di storia non si voglia affrontare , altrimenti non saprebbero come attaccare Israele

  5. Fabrizio

    Brava Carlotta la tua lettera è incisiva ,l’ignoranza cstituisce una parte del problema ma la cosa peggiore è che l’altra è solo malafede.

  6. Fabrizio

    Brava Carlotta hai quasi centrato il problema perché l’ignoranza è un fatto grave ma la malafede è fatto gravissimo.

  7. Grazie Carlotta.
    Ho da poco cambiato lavoro trasferendomi all´estero, in Germania. Ho un collega palestienese (di Ramallah), musulmano praticante, che mi ha condiviso due realta´:
    1) Il problema del popolo palestinese e´ la tremenda corruzione nelle istituzioni palestinesi stesse (vedi Hamas ad esempio) e non di Israele, anzi grazie ad Israele molti arabi hanno avuto una possibilita di riscatto per la loro vita
    2) Israele e´ il miglior esempio di democrazia (sue testuali parole).
    Molti che guardano da fuori, hanno i loro occhi annebbiati, e questo velo cha hanno e´ molte volte intriso di antesemitismo /antisionismo (sono d´accordo con te antisionista = antisemita).

L'angolo di Carlotta: lettera di una dodicenne ebrea a Manlio Di Stefano

Grazie per aver condiviso il nostro articolo