Lieberman: Israele non deve cooperare con la Commissione dei Diritti Umani dell’Onu

Dopo l’ultima sparata della Commissione per i Diritti Umani dell’Onu si fa strada in Israele l’idea di non collaborare in nessun modo con le persone designate a stilare un rapporto su presunte violazioni dei Diritti Umani perpetrate da Israele a Gaza.

A dirlo oggi alla stampa è il Ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman. «Noi non dobbiamo cooperare con questa Commissione – ha detto Lieberman – dobbiamo invece affrontarla. Non possiamo legittimare le persone che sono state scelte perché esse sono nemiche di Israele».

In merito al Presidente della Commissione, William Schabas, e alle sue recenti azioni anti-israeliane il Ministro Lieberman ha detto che se un uomo così può essere messo a capo di una Commissione del genere non ci si può aspettare nulla di positivo per Israele.

Da anni la Commissione per i Diritti Umani dell’Onu lavora sistematicamente contro Israele trascurando tutto il resto del mondo e per questo il Ministro Lieberman ha più volte sostenuto la necessità per Israele di uscire da questo ambiguo elemento dell’Onu.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles