Ma chi scrive i post di Grillo?

By , in Politica Italiana on . Tagged width: , , ,

grillo-post-computer-blog

Ho sempre pensato che Beppe Grillo non sia capace di scrivere un articolo e più leggo i suoi post più ne sono convinta. Sono chiaramente scritti sotto dettatura, che poi a dettare sia Grillo o Casaleggio è tutta da verificare.

Prendiamo il post di oggi, quello dedicato (tanto per cambiare) al ventennio fascista che ci aspetta. E’ un accumulo di idiozie e luoghi comuni più adatti a un pubblico dalla intelligenza elementare che ad una platea che teoricamente si aspetterebbe dal M5S e da Grillo delle proposte o quantomeno delle critiche mirate, qualcosa che ti faccia dire “perbacco, ha ragione lui”.

Io francamente sono andata sul blog di Grillo aspettandomi qualcosa riferito al programma esposto ieri sera da Matteo Renzi, qualche critica magari assurda (come al solito), qualche vignetta di “Renzie” con il giubbotto di pelle e la slide dietro, insomma mi aspettavo le solite misere cosucce adatte al suo pubblico di urlatori (a proposito, avete visto il “portavoce” del M5S da Formigli? Ecco). Invece cosa ti trovo? Una tiritera sul ventennio che ci aspetta, quello di Renzi e Berlusconi, sulla democrazia oppressa da questo regime che fa capo alla P2 di Gelli (da che pulpito la parola “democrazia”) benedetto da Napolitano.

Chiunque detti i post di Grillo andrebbe avvisato che in Italia ancora c’è gente che ragiona con la propria testa e che a queste favolette non ci crede più. Grillo, attraverso lo scrivano di turno, ci vuole far sapere che la legge elettorale proposta da Renzi è stata fatta per non far vincere le elezioni al M5S. Ma scusa Grillo, se prendi i voti vinci e governi, se i voti non li prendi perdi e stai all’opposizione. E’ quanto di più semplice ed elementare ci sia, chiaramente per chi riesce a fare un ragionamento compiuto. Tutti gli altri ci possono anche credere…ma poi fino a un certo punto. Magari puoi convincere il tuo “portavoce” di Formigli che tanto ripete a pappagallo tutto quello che dici e quando gli fanno una domanda semplicissima va in bambola, puoi convincere quei quattro leoni da computer che non vedono l’ora di mostrare quanto sono bravi a insultare le donne e tutto quello che gli capita a tiro, ma convincere un essere minimamente senziente sarà un po’ dura.

Caro Grillo, o cambi chi ti scrive i post o cambi chi li detta, ma santo cielo fai qualcosa.

Bianca B.

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata