Migranti: anche la Germania contro l’Italia. No ai migranti tunisini

La paura del migrante prende a tutte le latitudini. Dopo le mosse francesi per impedire l’ingresso dei migranti dall’Italia alla Francia, arriva lo stop anche dalla Germania. Con un comunicato ufficiale il portavoce del gruppo parlamentare tedesco dei conservatori (Cdu-Csu) del cancelliere Merkel, ha messo in guardia l’Italia.

«L’Italia è obbligata a impedire il proseguimento illegale del viaggio da parte di profughi dall’Africa verso la Germania e la Francia e ad applicare in modo coerente il vigente diritto d’asilo europeo» ha detto il portavoce della Merkel facendo intendere che nemmeno la Germania è disposta a far entrare i migranti muniti di permesso provvisorio di soggiorno provenienti dall’Italia.

Si chiude così ogni porta all’idea del Governo italiano di dare ai migranti tunisini il via libera a girare tranquillamente nell’area Schengen come aveva invece supposto il Ministro Maroni quando ha ordinato di rilasciare i permessi provvisori ai migranti provenienti dalla Tunisia.

© 2011, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata