Missili su Israele: l’aviazione di Gerusalemme colpisce a Gaza

israele-sotto-attacco

Ancora missili su Israele. Almeno sei missili sono stati sparati dalla Striscia di Gaza verso il sud di Israele. Quattro missili hanno colpito il Consiglio regionale di Hof Ashkelon, due missili hanno colpito il Consiglio regionale di Bnei Shimon mentre altri due missili sono stati intercettati dal sistema Iron Dome.

Il lancio di missili è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì. Immediata la risposta dell’aviazione israeliana che ha colpito obbiettivi terroristici nella Striscia di Gaza mentre  è tutt’ora in corso una riunione degli alti livelli militari con il capo di stato maggiore, Gen. Benny Gantz, per decidere le prossime mosse da adottare contro il lancio di missili da gaza verso il sud di Israele.

L’intelligence militare israeliana pensa che dietro al lancio dei missili ci sia la Jihad Islamica che con questa azione terroristica avrebbe fatto un “dispetto” ad Hamas dopo che nei giorni scorsi le tensioni tra i due gruppi terroristici che tengono in ostaggio la Striscia di Gaza avevano raggiunto picchi elevati a causa dell’arresto di uno dei capi della Jihad Islamica da parte delle forze di sicurezza di Hamas.

Intanto cresce la preoccupazione tra gli abitati del sud di Israele che temono la ripresa massiccia del lancio di missili dopo un periodo relativamente calmo che aveva fatto ben sperare.

[box type=”warning” align=”aligncenter” ]Aggiornamento delle 06,57: aerei israeliani hanno colpito obbiettivi terroristici nella Striscia di Gaza. Obbiettivo dei raid sono stati depositi di armi e due rampe di lancio dei missili.[/box]

© 2013, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles