Misterioso attacco in Sudan: aereo “straniero” colpisce un auto nei pressi di Port Sudan

Un attacco misterioso è avvenuto ieri nei pressi dell’aeroporto di Port Sudan. Un aereo definito dal portavoce del Governo sudanese come “straniero” ha colpito una macchina che aveva a bordo due persone che sono morte nell’esplosione. Altri testimoni hanno riferito di aver visto anche due elicotteri Apache sorvolare la zona dell’attacco.

Non è dato sapere, per il momento, chi fossero i due personaggi morti nell’attacco. La zona è stata immediatamente isolata dalle forze di sicurezza sudanesi e i media tenuti lontani. Secondo il portavoce del Governo di Khartoum l’aereo proveniva dal Mar Rosso ma “non è chiaro a chi appartenesse”. La mente è subito volata ad un episodio simile accaduto nel gennaio del 2009 quando, nella stessa zona, aerei misteriosi bombardarono un carico di armi destinato ad Hamas. Allora si disse che furono gli israeliani ad aver bombardato quel carico di armi, ma la circostanza non è mai stata confermata ufficialmente da Gerusalemme.

Dal Sudan passano molte armi dirette nella Striscia di Gaza. Solo la settimana scorsa le forze di sicurezza egiziana hanno fermato cinque carichi di armi provenienti dall’Iran via Sudan e destinate ad Hamas. E’ noto che diversi rappresentanti del gruppo terrorista palestinese trafficano dalle parti di Port Sudan, per cui non si esclude che le due vittime dell’attacco siano riconducibili proprio ad Hamas. In ogni caso il portavoce dell’esercito israeliano (IDF), su precisa domanda, si è rifiutato di commentare l’episodio.

© 2011, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata