Nessuna ricostruzione di Gaza senza la supervisione di Israele

Oggi al Cairo va in scena la Conferenza dei Donatori per la ricostruzione di Gaza, una conferenza alla quale incredibilmente non è stato invitato Israele. Perché dico “incredibilmente”? Perché è semplicemente assurdo affidare la ricostruzione di Gaza ai palestinesi senza che Israele possa controllare che effettivamente tutto quel fiume di denaro vada alla costruzione di strutture civili e non al riarmo di Hamas o alla ricostruzione dei tunnel del terrore distrutti nell’ultima guerra.

Lo afferma con forza anche il Ministro degli Esteri israeliano, Avidgor Liberman, in una intervista a Israel Radio. «I palestinesi sono gli unici che possono impedire una nuova operazione a Gaza» ha detto Liberman aggiungendo che «Israele non ha alcun interesse a impedire la ricostruzione di Gaza, ma il fatto che lo Stato Ebraico non sia stato coinvolto nella conferenza dei donatori è un fatto gravissimo».

Il rischio paventato da Liberman è che accada ancora una volta come nei casi precedenti e cioè che l’enorme flusso di denaro destinato a Gaza e al suo sviluppo o ricostruzione finisca per andare nelle tasche di Hamas, in armi e nella costruzione di tunnel del terrore.

«Israele non ha alcuna intenzione di tornare ad attaccare Gaza, non siamo in cerca di avventure e non è nel nostro interesse farlo » ha detto ancora Liberman alla radio «ma se come in passato i missili di Hamas torneranno a piovere su Israele non rimarremo a guardare». Questo per riaffermare con più forza che se gli aiuti alla ricostruzione di Gaza finissero come sempre nelle mani di Hamas Israele non rimarrà impassibile.

Per essere più chiari e riprendendo le parole del Generale Amos Gilad «quello che oggi viene deciso al Cairo è del tutto ininfluente, conta quello che avverrà sul terreno e non ci sarà alcuna ricostruzione senza l’accurato controllo e la supervisione da parte di Israele».

Resta il fatto che quella di oggi al Cairo più che una Conferenza dei Donatori sembra una riunione degli amici di Hamas e il fatto stesso che Israele ne sia stato escluso è li a dimostralo.

[glyphicon type=”user”] Scritto da Sarah F.

[glyphicon type=”euro”] Sostieni Rights Reporter

© 2014, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata