Nigeria: gli estremisti islamici attaccano i media. Nove morti e decine di feriti

Gli estremisti islamici del gruppo di Boko Haram alzano il tiro e attaccano i media a loro ostili. In una serie di attacchi coordinati i terroristi islamici hanno preso di mira le sedi di tre media nigeriani ad Abuja e a Kaduma facendo nove morti e decine di feriti.

Ad essere sotto attacco sono state le sedi di Abuja dei giornali ThisDay  e  The Sun e quella di Kaduma del quotidiano The Moment. Secondo i testimoni oculari si sarebbe trattato di tre attacchi suicidi avvenuti con cronometrica coordinazione nello stesso momento, intorno alle 11 locali, segno questo che alla base c’è una precisa strategia per colpire i media ostili agli estremisti islamici.

Il più colpito è stato l’edificio che ospitava gli uffici di ThisDay, andato completamente distrutto. L’esplosione ha distrutto anche alcuni edifici attigui. Un kamikaze a bordo di un fuoristrada Isuzu di colore blu e imbottito di tritolo ha sfondato la porta posteriore della sede di ThisDay e una volta dentro si è fatto esplodere.

Immediata la reazione della stampa nigeriana che in un comunicato congiunto firmato dalle maggiori testate nazionali oltre a manifestare cordoglio e solidarietà con i colleghi colpiti hanno specificato che “la stampa nigeriana non si farà intimidire dai terroristi islamici e continuerà a lavorare come ha sempre fatto per far conoscere al mondo le atrocità degli estremisti islamici di Boko Haram”.

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata