Nucleare Israele: arrestato di nuovo Vanunu

By , in Breaking news world on . Tagged width: , ,

La polizia di Gerusalemme in coordinamento con lo Shin Bet ha arrestato questa mattina Mordechai Vanunu, l’ex tecnico nucleare israeliano accusato di aver rivelato i segreti del programma nucleare israeliano.

L’arresto è avvenuto a seguito di una intervista rilasciata da Vanunu a Canale 2 il che configura una violazione degli obblighi della libertà condizionale.

Incarcerato dopo che nel 1986 rivelò al Sunday Times l’esistenza di un piano segreto di armamento nucleare da parte dello Stato di Israele, fu condannato a 18 anni di carcere. Rilasciato nel 2004 era comunque sottoposto a diversi obblighi tra i quali l’impossibilità di rilasciare interviste.

L’avvocato di Vanunu, Yemima Abramovich, ha contestato il nuovo arresto affermando che non vi è stata alcuna violazione della libertà vigilata e che tutto sarebbe riconducibile a una vendetta del Mossad. Non è chiaro dove Mordechai Vanunu sia stato portato.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Recommended articles