missile-israele

L’esercito israeliano ha annunciato oggi di essersi dotato di nuovi razzi a lungo raggio prodotti in Israele dalla IMI (Israel Military Industries). Si tratta di un razzo in grado di colpire con altissima precisone obiettivi a 150 Km dal punto di lancio con una approssimazione di 10 metri alla distanza massima.

Il nuovo razzo ha un diametro di 30 cm e una lunghezza di circa 4 metri. E’ in grado di trasportare fino a 120 Kg di esplosivo a una distanza massima di 150 Km. L’esercito israeliano pensa che questa nuova arma possa tornare utilissima in un eventuale nuovo conflitto con Hezbollah andando a sostituire in molti casi i raid aerei. Il nuovo sistema d’arma è in grado di colpire in pochi minuti centinaia di obiettivi contemporaneamente.

Il nuovo razzo si va ad unire al sistema di artiglieria Lance (“Romach” in ebraico) in grado di essere sparato da carri armati e/o cannoni e capace di colpire con precisione obiettivi a 40 Km di distanza, tutte armi pensate proprio in previsione di un nuovo conflitto con Hezbollah.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Comments are closed.

Nuovi razzi a lungo raggio per l'esercito israeliano. Hezbollah è avvisato

Grazie per aver condiviso il nostro articolo