Nuovo grave attentato in Israele: due israeliani trucidati

Un nuovo grave attentato è appena avvenuto in Israele. Due israeliani sono stati uccisi da terroristi palestinesi che hanno sparato contro l’automobile su cui viaggiavano nei pressi dell’insediamento di Otniel, nei pressi di Hebron in Cisgiordania.

Secondo le prime notizie le vittime sono un uomo di 40 anni e un ragazzo di 18 mentre all’inizio si pensava che fossero una coppia di coniugi. Leggermente ferito in ragazzo di 16 anni trasportato al Soroka Medical Center di Beersheba.

Stando a una prima sommaria ricostruzione dei fatti i terroristi palestinesi avrebbero costretto la macchina sulla quale viaggiavano gli israeliani a fermarsi mettendo la loro macchina di traverso. Poi uno di loro e uscito e ha aperto il fuoco contro i civili israeliani trucidandoli. I terroristi sono ancora in fuga. Alla scena avrebbe assistito da lontano una pattuglia del IDF. Sono in corso massicce ricerche per catturare i terroristi.

Questa notizia è parziale e soggetta ad aggiornamenti

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata