Raid israeliano su obbiettivi di Hamas a Gaza in risposta a lancio missile

L’aviazione israeliana ha compiuto nella notte un raid aereo su obbiettivi di Hamas nella Striscia di Gaza dopo che ieri sera un missile è stato lanciato dalla Striscia verso il sud di Israele. Lo rende noto il Comando sud del IDF.

Secondo quanto si apprende l’aviazione israeliana avrebbe colpito alcune infrastrutture di Hamas nel sud della Striscia di Gaza. Non ci sarebbero vittime o feriti tra i terroristi.

La notte scorsa un missile era stato sparato dalla Striscia di Gaza verso il Consiglio Regionale di Sha’ar Hanegev, nel sud di Israele. Le sirene hanno suonato nella notte. Il missile è caduto in campo aperto senza provocare danni a cose o persone.

Hamas ha negato di essere responsabile del lancio del missile ma, come detto più volte, Israele ritiene il gruppo terrorista responsabile di tutto quello che avviene nella Striscia di Gaza, da qui la decisione di colpire infrastrutture di Hamas come ritorsione immediata al lancio del missile.

Redazione

© 2015, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata