Schiaffo del Congresso USA a Obama l’anti-israeliano

E’ solo di ieri la notizia che ha fatto gioire tutti gli antisemiti del mondo: il Presidente USA, Barack Hussein Obama, ha tagliato i fondi destinati alla difesa missilistica di Israele, notizia assurda che arriva in un momento in cui proprio Israele è pesantemente minacciata dai missili iraniani e libanesi di Hezbollah.

Per fortuna che ci hanno pensato diversi senatori del Congresso a mettere a posto la questione e a rimediare a questa mossa di Obama volta chiaramente a favorire il nemico. E’ di questa mattina infatti la notizia che il Congresso USA aumenterà significativamente i fondi destinati alla difesa missilistica di Israele sventando di fatto il tentativo di Barack Hussein Obama di favorire i nemici di Israele.

Rimane comunque il fatto, gravissimo, che il Presidente USA abbia cercato di tagliare i fondi destinati alla difesa di Israele in un momento in cui lo Stato Ebraico è pesantemente impegnato in una lotta senza quartiere per la sua sopravvivenza contro nemici potentissimi e armati fino ai denti, nemici che a quanto pare possono contare anche l’aiuto, subdolo perché indiretto, di Barack Hussein Obama.

Secondo Protocollo Israel

© 2012, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata