Shin Bet: Hamas usa i pescatori di Gaza per contrabbandare armi

Approfittando delle recenti concessioni israeliane in merito all’allargamento delle zone di pesca di fronte alla Striscia di Gaza, Hamas usa regolarmente i pescatori di Gaza per contrabbandare armi e altri materiali proibiti.

pescatori-gaza-marina-israele

Hamas usa regolarmente i pescatori di Gaza per contrabbandare armi e altri materiali illegali aggirando così l’embargo imposto da Israele ed Egitto. A rivelarlo è un pescatore palestinese arrestato ad Aprile dai servizi di sicurezza israeliani.

La rivelazione è stata fatta allo Shin Bet da Salim Jamal Hasan Na’aman, un palestinese di 39 anni residente nel campo profughi di Shati, nella Striscia di Gaza, arrestato dalla Marina israeliana nello scorso mese di Aprile perché sorpreso oltre il limite consentito per la pesca mentre aspettava un carico di armi.

Durante l’interrogatorio condotto dallo Shin Bet il “pescatore” palestinesi ha ammesso di aver personalmente contrabbandato in diverse occasioni armi, munizioni, lanciarazzi e materiale utile alla costruzione di missili, in particolare fibra di vetro liquida, un materiale indispensabile per la costruzione di missili. Na’aman ha fornito inoltre informazioni molto utili sulle rotte usate dai terroristi per contrabbandare armi e materiale proibito e in particolare quella tra Egitto e Striscia di Gaza. Secondo il palestinese Hamas usa sistematicamente i pescatori per aggirare l’embargo.

In un comunicato diffuso in serata dallo Shin Bet si precisa che le rivelazione del pescatore palestinese hanno permesso di individuare e bloccare diversi carichi di armi e materiali proibiti diretti ad Hamas. Secondo lo Shin Bet i terroristi palestinesi volevano sfruttare le recenti concessioni israeliane in merito alle zone di pesca allargate e ci stavano sostanzialmente riuscendo usando proprio i pescatori di Gaza.

Quello di Salim Jamal Hasan Na’aman è solo l’ultimo di una serie di arresti condotti dallo Shin Bet che dimostrano come Hamas tenti in tutti i modi di scatenare un nuovo conflitto. Uno degli arresti più importanti fatti dallo Shin Bet è stato quello di Mahmoud Atouna, uno dei più esperti costruttori di tunnel per Hamas il quale ha rivelato importantissime informazioni sulla costruzione dei tunnel del terrore.

Scritto da Sarah F.

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata