Questa notte i miliziani curdi del YPG hanno lanciato un grande attacco contro le zone ancora controllate dall’esercito siriano nella città di Hasakah (al-Hasakah), nel nord-est della Siria. E’ il più grande scontro tra miliziani curdi ed esercito siriano dall’inizio della guerra in Siria.

siria-al-hasakahI curdi del YPG controllano già da diverso tempo una buona parte della città siriana di Hasakah, ma le forze governative siriane si sono arroccate in alcuni quartieri della città. Nei giorni scorsi il YPG aveva distribuito migliaia di volantini per invitare i soldati siriani ad arrendersi per evitare un bagno di sangue.

L’attacco di questa notte sembra essere la risposta curda ai recenti attacchi aerei siriani contro i miliziani curdi del YPG e stando ad alcuni testimoni locali ripresi dalla Reuter violentissimi combattimenti sarebbero tutt’ora in corso.

La perdita totale della città di Hasakah sarebbe un durissimo colpo per il regime siriano e per questo nei giorni scorsi aerei siriani e russi hanno duramente bombardato le postazioni dei miliziani curdi del YPG.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata

Comments are closed.