Siria: le forze russe hanno sparato su Jet israeliani almeno due volte

Le forze russe in Siria avrebbero sparato su jet israeliani almeno in un paio di occasioni. Lo riferisce questa mattina un rapporto pubblicato sul quotidiano Yedioth Ahronoth nella versione ebraica.

Yedioth Ahronoth riferisce anche che il Presidente israeliano, Reuven Rivlin, avrebbe sollevato la questione con il suo omologo russo, Vladimir Putin, durante la sua visita a Mosca avvenuta il mese scorso.

Mosca e Gerusalemme hanno istituito un meccanismo volto a coordinare le azioni delle rispettive aviazioni in Siria al fine di evitare incomprensioni e incidenti, ma sembra che questo meccanismo si sia inceppato almeno in due occasioni. Il rapporto di Yedioth Ahronoth afferma che gli incidenti sarebbero anche uno dei motivi del viaggio effettuato ieri dal Premier israeliano, Benjamin Netanyahu, a Mosca.

Nei giorni scorsi alcuni media israeliani hanno riferito di diversi “piccoli incidenti” tra l’aviazione russa e quella israeliana, episodi però non confermati da nessuna delle parti. Anche di questi “piccoli incidenti” avrebbero parlato ieri Netanyahu e Putin.

Redazione

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata