Speaker della Knesset chiede annessione di parte della Cisgiordania

Gerusalemme, Israele – Yuli Edelstein, speaker della Knesset, il Parlamento israeliano, ha chiesto oggi l’annessione di una parte della Cisgiordania e in particolare il blocco delle colonie di Etzion, a sud di Gerusalemme e della valle del Giordano.

In occasione dell’anniversario del ritiro di Israele dalla Striscia di Gaza, Yuli Edelstein ha detto che da quella esperienza Israele deve trarre un insegnamento e cioè che non si può ottenere sicurezza lasciando terra ai palestinesi. Rivolgendosi al Parlamento in occasione dell’11° anniversario del ritiro unilaterale dalla Striscia di Gaza lo speaker della Knesset ha detto che «invece di sradicare e distruggere dobbiamo piantare, costruire e fortificare i nostri capisaldi».

Nel suo discorso Yuli Edelstein ha posto l’accento sul fallimento della linea “terra in cambio di pace” proposta come linea politica e che nell’agosto del 2005 portò al ritiro israeliano da Gaza, un ritiro che di fatto ha consegnato la Striscia nelle mani dei terroristi di Hamas e che invece di portare pace ha portato solo guerra, distruzione e morte.

Scritto da Sarah F.

© 2016, Rights Reporter. All rights reserved. Riproduzione vietata